Clicca per ingrandire
Illustrazione di G. Pielli '96
Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire
 
Il Mulino Rosso

Strano il mio destino
Da Trava un bel mattino
Intrapresi il cammino,
Bianco, sporco, infarinato
Lungo la Via del Gelato.

Che dal latte si otteneva
Ogni bimbo lo sapeva
Ma col mio macinare
Non capivo cosa centrare.

Però stanco di girare, di buonlena, le mie pale
E contare ogni quintale che pane andava a diventare,
canticchiando verso Villa mi sentii di andare
certo che, dopo tanto lavorare,
un posto meritevole mi poteva spettare.

Che sorpresa quando di rosso dipinto
Mi trovai nel giardino come ornamento lindo
A fianco della Gelateria
Che pullula di allegria.

Che onore questa mia pensione
Che pone l'attenzione su un prodotto naturale
Come la mia vecchia farina artigianale

E che gioia.... Non più chili da macinare
Ma tanto da osservare:
Bimbi e grandi da ammirare
Palline e coppe da strabiliare
Quel Luigino che ha sempre da fare
La volpe Claudia che ama inventare
E le ragazze che i clienti vogliono conquistare!!!


"Da quasi vent'anni, il nostro Mulino si lieta della vostra compagnia. Lungo la nostra "via del gelato", con dedizione e con la passione di sempre per le cose buone, ci siamo dedicati a voi, alla qualità del nostro gelato, all'accoglienza del nostro locale con i suoi ampi giardini, per offrire a tutti i nostri graditi ospiti un'atmosfera sempre golosa e allegra. Ora ci presentiamo a voi in una veste nuova. Il Mulino non si ferma e con questo sito desidera raggiungere, invitare, incuriosire tanti tra voi: grandi e piccini, golgosi e rigorosi, turisti per caso e irriducibili del cono quotidiano. Vi aspettiamo!"



Realizzato da Bo.Di. Srl